A SAN FRANCISCO SI MANGIA SU IPAD - In Cucina con Dani

 

 

 

A SAN FRANCISCO SI MANGIA SU IPAD

Essere tecnologici è senza dubbio un valore aggiunto dei nostri tempi, ma quando ci ritroviamo a mangiare su un IPad dovremmo pensare che forse ci è sfuggito di mano qualcosa.

Mangiare su IPad, a San Francisco è possibile.

A San Francisco, in California, al Quince, un ristorante gestito da Michael e Lindsey Tusk, si può mangiare su IPad. Infatti il dispositivo Apple ha sostituito completamente la ceramica dei piatti.
Non tutte le pietanze, sono però servite sul dispositivo digitale.

Tartufi serviti su IPad a San Francisco.

Una delle leccornie di questo locale che si può assaporare su un IPad è quella dal titolo "Un Cane in Cerca D’Oro". Delle crocchette di tartufo bianco sono servite su un filmato che riprende un cane in cerca di questo prezioso tubero.
Un’idea senza dubbio innovativa e probabilmente anche molto costosa, se si pensa alla facile usura del vetro che riveste il tablet e alla difficoltà di poter lavare tutti i residui di cibo.

Una soluzione geniale per mangiare su IPad.

Se è vero che i germi sul vetro di un tablet sono molti e che si rovinerebbe facilmente, è altrettanto vera anche la genialità di chi ha inventato quest’interessante supporto per la tavola. Infatti l’IPad, non è a diretto contatto con il cibo, ma tra il vetro del tablet e le pietanze c’è una cornice creata appositamente per permettere la sua nuova funzione.

E pensare che solo qualche anno fa, girava sui social un video che rappresentava un anziano signore che utilizzava, l’IPad regalato dalla figlia, come tagliere, inserendolo in lavastoviglie.
Dalla finzione alla realtà ci vuole davvero poco.

In Cucina Con Dani

In Cucina Con Dani trovi: Ricette, Cucina, Made in Italy, Benessere, Salute, Notizie

Iscriviti alla Newsletter di In Cucina Con Dani

Rimani sempre informato con In Cucina Con Dani.

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, utilizziamo cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy Maggiori Info